martedì 25 marzo 2014

7 milioni di morti

fonte: Organizzazione Mondiale della Sanità
25 MARZO 2014 | GINEVRA - Nelle nuove stime pubblicate oggi, che riporta che nel 2012 circa 7 milioni di persone sono morte - una su otto nei decessi globali totali - a seguito di esposizione all'inquinamento atmosferico. Questo risultato più che raddoppia le stime precedenti e conferma che l'inquinamento atmosferico è oggi il più grande rischio ambientale per la salute . Ridurre l'inquinamento dell'aria potrebbe salvare milioni di vite.



 Rischi molto più grandi del previsto
“The risks from air pollution are now far greater than previously thought or understood, particularly for heart disease and strokes,” says Dr Maria Neira, Director of WHO’s Department for Public Health, Environmental and Social Determinants of Health. “Few risks have a greater impact on global health today than air pollution; the evidence signals the need for concerted action to clean up the air we all breathe.” 

leggi il resto sul sito dell'OMS (in Inglese)

http://www.who.int/mediacentre/news/releases/2014/air-pollution/en/