giovedì 21 novembre 2013

il senso di 'circilla' per la neve

Mi sento nervosa, la scatola di cartone che la mamma e la zia hanno lasciato apposta per me in salotto  non la filo neanche.(pensate quanto mi vogliono bene la mamma e la zia, per ignorare un pezzo di cartone in un salotto - secondo loro e solo loro- di design)
Non ci provo neanche a fare miao-miao da quella stupida scatola che è ormai il mio rifugio preferito.
Sta per accadere qualcosa che ormai da anni non riesco a metabolizzare.
Il nevicare.

Riesco a passeggiare sulla neve, se la mamma mi chiama.
Ci riesco malgrado le mie origini beduine. 
La mamma mi ha chiamata per via dell'Odissea.
E' un po' bacato, infatti, la mia mamma.
La mia mamma è un uomo e l'ho adottato io di mia spontanea volontà.
M'è andata bene, ovviamente: ho scelto io. anche se è bacato.


Ho rischiato di vedermi appioppare, dalle amiche nordiche della mamma, nomi tipo Brunilde, Erda, o... Smilla.
Anche se il nome adatto per me è Fatima, un nome arabo da beduina, son contenta così. Circe suona bene.

I cani amano i nomi nordici, gutturali. 
Gli ordini abbaiati, il tedesco.
Le micie come me amano suoni che contengono un sacco di (quelle dolci) amano il Portughìs parlato dai carioca.
Ed amano fare quello che vogliono, quando vogliono.
Come stare davanti alla mia mamma mentre scrive al computer, sul tavolo, in una dignitosissima posa,
su un libro che la mamma ha di lato al computer, ma chiuso.
So che sui libri aperti non ci devo andare, ma quando la mamma e la zia li tengono in mano io non so resistere dallo sfogliarli con loro.
Sto spesso zitta e immobile in una posizione elegante.
E' una questione di stile.

Forse il mio nervosismo è passato.
Stava per nevicare, e tutto quello che accade prima di nevicare mi stressa più della neve stessa.
Invece, a quanto pare, sta piovendo. Per questo mi calmo.
Mi sono abituata anche a quella, la pioggia.
Ma se nevica mi stresso.
Se nevica, io sono affidabile esattamente come i vari istituiti di meteorologia della zona.
Non ho nessun sesto senso, ho, forse, lo stesso algoritmo.
Ce l'ho nel cervello, di default. 
Come il Mac, che te lo consegnano con Garage Band di serie.
Ma gli antichi non lo sapevano, e forse neanche i moderni.
Lo so benissimo che se attraverso la strada....

miao